Ai profughi non piace la pasta: gomme tagliate ai volontari – Libero Quotidiano

Ci risiamo. Ancora profughi che rifiutano cibo italiano. La nostra cucina, agli ospiti del Mare Nostrum, proprio non piace. L’ultima dimostrazione, dopo i casi di Pozzallo e Roma – dove numerosi pasti sono finiti nell’immondizia – l’hanno fornita una quarantina di immigrati che da quattro mesi allog…
da Facebook https://ift.tt/1tfpTMQ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette − sette =

Torna in alto